Cartoline da New York, basta un selfie col Provolone del Monaco dop

Cartoline dall’America è l’iniziativa legata all’evento “Dining with the stars: festival of italian cousine” organizzata da Sergio Sbarra che nell’ultimo scorcio di febbraio vedrà protagonisti due eccellenze della regione Campania il Provolone del Monaco Dop del direttore Vincenzo Peretti ed i trasformati ittici (tonno, alici e colatura di alici di Cetara) di casa Iasa presente con Lucia Di Mauro.

 I consumatori che parteciperanno al contest riceveranno direttamente da New York la cartolina celebrativa del secondo festival della cucina italiana che raffigurano i protagonisti dell’evento “Già Stati Uniti” ideata da Ferdinando Polverino de Laureto.

Per ricevere il simpatico omaggio basterà scattare un selfie in compagnia del Provolone del Monaco Dop o di un prodotto con il marchio Iasa ed inviarlo via messenger alla pagina facebook di “La Gazzetta dei Sapori”, diretta da Roberto Esse, corredandola dell’indirizzo al quale si vuole ricevere la cartolina celebrativa che arriverà direttamente dall’incantevole scenario che ospita il tour con tanto di saluti e firme dei protagonisti.

 Il Dining with the stars: festival of italian cousine” parte il giorno 23 febbraio 2020 dallo “Strega restaurant” di Branford del padrone di casa Danilo Mongillo.

Nel corso dell’evento sarà premiato lo chef stellato Cristoforo Trapani, di origini campane, attualmente in forza del ristorante “La Magnolia” di Forte dei Marmi, mentre per gli studenti statunitensi ci saranno cinque borse di studio in Italia offerte dagli istituti di Raffaele Jervolino.
Si replica la sera del 25 febbraio. Ad ospitare la seconda tappa del tour sarà il Ristorante Lago di West Harrison a New York. Con Vincenzo, il padrone di casa, sarà ai fornelli Stefano Parrella. Previsto ovviamente un contributo dello stellato Cristoforo Trapani.

Leave A Comment

Valerio Granato: Sistemista Linux a Napoli, Programmatore PHP. Founder: 3d0 Srl, LiveNet Srl, AlDiQua, LiveCode. Sito in wordpress con hosting! Operazione nostalgia