Cultura, con i quaderni Ibero-americani un ponte tra Napoli e il Sudamerica

Napoli, la penisola iberica e l’America Latina. Un legame sempre più forte che va avanti non solo grazie al calcio ma anche a nobili iniziative come il premio “Quaderni Ibero Americani”, la rassegna letteraria giunta alla VI edizione, curata da Patricia Martelli e promossa dall’omonima, più antica e prestigiosa rivista italiana di ispanistica “Quaderni Ibero Americani” e da Ambito cultural de El Corte Inglés, con il sostegno dell’Hotel Excelsior e Argenio Napoli – Fornitore Real Casa Borbonica e il patrocinio del Comune di Napoli.

Il premio, che per la terza volta ha fatto tappa a Napoli, quest’anno ha incoronato vincitore lo scrittore e giornalista Bruno Arpaia.

Scrivere i propri romanzi è un’esperienza unica, che ti precipita nelle più nere depressioni e ti esalta quando imbrocchi una pagina decente. E’ un lavoro totale, senza interstizi, una delle poche cose in grado di farti perdere la nozione del tempo. La crisi del mercato editoriale e dei giornali colpisce duro. Si fa sempre più fatica. Non è soltanto un mio problema individuale ma coinvolge molti colleghi scrittori, autori di best-seller e che spesso non sono più in grado di lavorare ai loro libri, con una grave perdita di bibliodiversità. Un danno per tutti, scrittori e lettori”, ha sottolineato Arpaia.

Premi speciali allo scrittore uruguaiano Milton Fornaro, agli artisti Ughetta Parisio e Davide Carnevale, alla diplomatica Amarilis Gutiérrez Graffe e allo scrittore e supertifoso del Napoli Maurizio De Giovanni: il suo “I bastardi di Pizzofalcone” ha ispirato la serie tv che sta spopolando in Rai.

Napoli è la più sudamericana delle città italiane e per noi napoletani ricevere un premio conferito dalla Rivista Quaderni Ibero Americani è veramente un grande onore. Sono felicissimo di essere qui, non sarei mancato per niente al mondo soprattutto perché il premio di questa VI edizione è stato conferito a Bruno Arpaia, un traduttore di straordinaria sensibilità e grande intelligenza”, ha aggiunto De Giovanni.

La giuria presieduta da Alfredo Conde ha conferito anche il Premio Jolanda Beccaris a Virginia Attanasio Cinque e il Premio Paolo Tomasi a Enrico Panini, neo vicesindaco di Napoli.

Un’edizione straordinaria che ha riscosso tanto successo – ha commentato soddisfatta Patricia Martelli – Abbiamo in cantiere alcune novità per il VII premio che illustreremo al momento opportuno per rinsaldare i rapporti tra Napoli, la penisola iberica e il Sudamerica”.

Leave A Comment

Comprare libri online, vendere libri online, marketplace libri online, community libri online, scambiare libri online, app libri online Corsi di formazione gestione d'impresa brindisi, consulenze aziendali per pmi brindisi, corsi di formazione web marketing brindisi News Italia